Giornata Nazionale dell'Albero 2011

Il 2011 è l'“Anno Internazionale delle Foreste” e il 21 novembre è la Giornata Nazionale dell'Albero, indetta con il duplice scopo di:
- sensibilizzare il pubblico, a partire dai bambini in età scolare, sull'importanza che hanno boschi, alberi e foreste per salvaguradare gli ecosistemi, compensare le emissioni di CO2 e prevenire il dissesto idrogeologico,
- incrementare le aree verdi esistenti e crearne di nuove.

La giornata è fortemente voluta dal Ministero dell'Ambiente in collaborazione con l'ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e il Ministero dell'Educazione e prevede che, in tutti i comuni aderenti, sia piantato un albero per ogni bimbo/a nato/a quest'anno in quel comune. Le piante saranno fornite dalla Forestale.

Verona come risponde all'iniziativa?
Aderisce realizzando, in collaborazione con AMIA, piantumazioni nelle 17 scuole primarie di seguito elencate:
Solinas, Zorzi-Parona, Barbarani, Camozzini, Nogarola, Fraccaroli, Giuliari, Ariosto, Lenoti, Dei Ciliegi, Carducci, Forti, Betteloni, Mizzole, Maggi, Massalongo, Rodari.
L'invito che rivolgiamo a tutti è quello di partecipare numerosi assieme ai nostri bambini, nipoti, figli di amici perchè se
"c'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun altro ha piantato un albero molto tempo fa."

L'edizione 2011 della Giornata Nazionale dell'Albero è dedicata alla biologa kenyota Wangari Muta Maathai, la prima donna africana a ricevere il premio nobel per la pace grazie al suo contributo per le cause dello sviluppo sostenibile, della democrazia e della pace. Fondatrice nel 1977 del Green Belt Movement, Wangari Muta Maathai ha avuto la tenacia necessaria per sensibilizzare un paese "difficile" come il Kenya e per piantare 40 milioni di alberi per contrastare il fenomeno dell’erosione.

Per informazioni:
chiamare lo: 06.86268348
scrivere a: festa.albero@legambiente.it

Condividi su Facebook